Smartband a confronto - Activity tracker di base

Negli ultimi anni le smartband sono diventate a tutti gli effetti il nostro personal trainer da polso. Se aguzziamo bene la vista, possiamo notare che sempre più persone indossano questi braccialetti, alcuni più massicci, alcuni più eleganti, alcuni monitorano solo alcune funzioni altri sono dei veri e propri smartwatch. L'obiettivo comune a tutti questi dispositivi è monitorare lo stile di vita di chi li indossa. Abbiamo quindi deciso di elaborare questa mini guida per aiutarvi a scegliere la smartband più adatta.

Le smartband sono un supporto perfetto per chi vuole monitorare la propria attività fisica, a partire da chi semplicemente vuole valutare quanto si muove nell'arco della proprio giornata fino a chi, più sportivo, vuole tracciare le proprie prestazioni.

Il nome tecnico è activity tracker e sono bracciali che, attraverso dei sensori, monitorano tutti i nostri movimenti, i metri percorsi, le calorie bruciate e la qualità del sonno, riassumendo i dati registrati sul display del dispositivo o sullo smartphone tramite la relativa app.

Questi dispositivi si differenziano quindi in varie categorie in base alle funzionalità disponibili. Abbiamo deciso di suddividere le proposte del mercato in tre grandi famiglie:

In particolare in questo articolo vogliamo mettere a confronto la serie di activity tracker di base, seguiranno altri articoli per le altre tipologie.

Di seguito le nostre scelte:

Xiaomi Mi Band

Xiaomi Mi Band

 

Xiaomi Mi Band è la smartband con il miglior rapporto qualità prezzo in assoluto perché ha un costo veramente basso (intorno ai 18€) e appartiene a una casa produttrice cinese di grande spessore negli ultimi tempi. Questa smartband è IP67 ed è quindi resistente all’acqua ed immune alla polvere. Possiamo collegarla allo smartphone tramite Bluetooth 4.0 ed ha un'elevata autonomia, riesce infatti a durare più di un mese senza problemi. Mi Band ci permette di monitorare il nostro stile di vita tramite il contapassi, l'analisi del nostro sonno e una sveglia intelligente. E’ anche comodo da mettere e togliere e possiamo rimuoverlo molto facilmente dal suo cinturino in silicone. Ha un'unica pecca: non presenta lo schermo, quindi dobbiamo vedere tutte le statistiche tramite l’app sullo smartphone. Questa caratteristica è però stata ovviata dal nuovo modello Xiaomi Mi Band 2 che avrà anche molte funzionalità aggiuntive.

Samsung Charm

Samsung Charm

Samsung Charm è la smartband della Samsung dal design unico ed elegante. Questa smartband è costituita da un corpo quadrato con angoli smussati in alluminio, con un LED multicolor al centro e da un bracciale in TPU. Charm registra il conteggio dei passi, la distanza percorsa e le calorie bruciate sia durante la corsa sia durante la camminata, monitora il nostro sonno e ha una sveglia intelligente con vibrazione. Possiamo collegare la smartband con il Bluetooth al nostro smartphone e possiamo così sincronizzare i nostri dati sull'app S-Health e anche ricevere direttamente sul nostro polso le notifiche delle chiamate, degli sms e anche delle app di terze parti quali Whatsapp e Facebook. Samsung Charm ha un'autonomia di 14 giorni ed è disponibile in 3 colori (bianca, nera e rosa). Il prezzo al pubblico è di circa 39€.

Runtastic Orbit

Runtastic Orbit

Runtastic Orbit è bello e colorato, questa è la descrizione più adatta per la smartband di base targata Runtastic. Il design è semplice, ma molto ergonomico e il braccialetto risulta comodo da inserire al braccio. Orbit è dotato di un accelerometro che misura i nostri movimenti per determinare le calorie bruciate, la distanza percorsa, i passi compiuti e la qualità del sonno e ha una sveglia intelligente con vibrazione. Il display ci permette di visualizzare i nostri progressi in tempo reale. Possiamo collegarlo allo smartphone con il Bluetooth LE e possiamo così interagire con l'applicazione Orbit Connect che ci permette di confrontare i parametri registrati e le informazioni provenienti dalle altre app Runtastic (è compatibile con l'app Runtastic Pro). Orbit è impermeabile fino a 100m e possiamo quindi usarlo anche per registrare la nostre nuotate. L'autonomia è di circa 1 settimana. Possiamo anche staccare il cuore della smartband dal cinturino in gomma per cambiare i braccialetti (sono disponibili in 11 colori diversi) o per attaccarlo direttamente ai nostri vestiti. L’unico svantaggio è l’assenza di un cronometro, che, anche se poco rilevante, può essere uno strumento utile per la nostra attività fisica. Il suo prezzo è intorno ai 40€.

Jawbone UP2

Jawbone UP2

Jawbone Up2 è probabilmente la smartband dal design più moderno ed elegante che possiamo trovare sul mercato. Questa smartband è resistente soltanto agli spruzzi d'acqua, possiamo quindi usarlo tranquillamente sotto la doccia, ma sconsigliamo di indossarlo durante una nuotata, ha una buona autonomia (circa 10 giorni) e al posto del display ha tre LED luminosi, uno con l'icona dell'uomo che corre, uno con la nuvoletta dei messaggi e uno con l'icona a forma di luna per il monitoraggio del sonno. Questi LED si illuminano solo quando necessario e accentuano così il look minimalista ed elegante di questa smartband. Jawbone Up2 inoltre monitora il nostro sonno e ha una sveglia intelligente. Up2 non è un semplice contapassi: registra i diversi tipi di allenamento per ottenere un quadro completo dell'attività svolta. Registra gli allenamenti, la durata dell'attività, mostra quindi effettivamente quando ci siamo mossi e lo traduce in consumo calorico. Grande novità di questa smatband è la funzione Smart Coach di Jawbone. Questa funzione impara le nostre abitudini e ci suggerisce come migliorare la nostra salute giorno dopo giorno. Le uniche caratteristiche negative che rileviamo sono: il cinturino è difficile da fissare, la modalità sleep non si attiva automaticamente e sveglia intelligente è un po' imprecisa. Il suo costo si pone intorno ai 50-60€.

Fitbit Flex

Fitbit Flex

Fitbit Flex è tra le smartband più conosciute. Questa smartband è costituita da un piccolo computer, un nocciolo estraibile dal resto del braccialetto, che può essere inserito all’interno di cinturini di diverso colore o nell’apposita basetta per la ricarica. Flex è resistente al sudore, alla pioggia e agli schizzi, ma consigliamo di togliere il nostro bracciale mentre nuotiamo e quando facciamo la doccia. Al posto del display ha cinque LED che, durante le normali attività, indicano i passi effettuati rispetto all’obiettivo giornaliero fissato, mentre quando è in ricarica mostrano il livello della batteria. Possiamo collegare la smartband al nostro smartphone con il Bluetooth LE e ha un'autonomia di circa 5 giorni. Flex misura le sequenze di movimento per determinare le calorie bruciate, la distanza percorsa, i passi compiuti e la qualità del sonno tramite un accelerometro MEMS 3 assi e ha una sveglia intelligente con vibrazione. L'applicazione Fitbit può sincronizzarsi con importanti app per il fitness, quali MyFitnessPal e Runkeeper. Possiamo così avere un quadro completo del nostro stile di vita. Flex ha un prezzo di circa 99€, ma si trova facilmente anche in offerta a 60-70€.

Withings Go

Withings Go

Withings Go è la più piccola delle smartband del mondo Withings. Questa smartband è in grado di rilevare automaticamente diverse attività, tra cui la corsa, la camminata, il nuoto e il sonno, misura i passi, la distanza, le calorie bruciate e la durata della sessione di allenamento. Go è impermeabile fino a 50 metri e ha un'autonomia di 8 mesi. Il display E-Ink è sempre attivo e mostra la percentuale di progresso raggiunta sulla base di un predefinito obiettivo. L’icona centrale si trasforma in un premio quando raggiungiamo l'obiettivo mentre al di fuori degli allenamenti, il display diventa un vero e proprio orologio analogico. Possiamo collegarla tramite il Bluetooth al nostro smartphone, interagire con l'app Withings Health Mate e monitorare i nostri progressi. L'app può sincronizzarsi con importanti app per il fitness, quali MyFitnessPal. Go è disponibile in cinque colori diversi (nero, blu, verde, rosso e giallo) e possiamo indossarlo al polso, alla cintura, al collo e anche come portachiavi. Il prezzo è di circa 70€.

Moov Now

Moov Now

Moov Now è uno sport coaching per tutti gli sport in particolare per il nuoto e tutti gli sport in acqua. Abbiamo deciso di considerare questa smartband tra quelle di base anche se molto più completa delle altre qui descritte in quanto non presente il cardiofrequenzimentro integrato nel bracciale. Questa smartband è dotata di accelerometro, giroscopio e magnetometro che ci permettono di misurare automaticamente il tempo della virata in acqua ad ogni vasca e il tempo di nuotata per l’intera vasca. E’ in grado di riconoscere lo stile praticato e fornire dati utili per migliorare le proprie prestazioni. E' anche in grado di tracciare l'attività sportiva per corsa, ciclismo, passeggio, boxe e monitorare il nostro sonno. Moov Now è resistente all'acqua e alla polvere, possiamo collegarla tramite Bluetooth al nostro smartphone e interagire con l'app Moov per controllare in tempo reale i nostri progressi. La funzione Sport Coaching ci guida attraverso i nostri allenamenti (corsa, bici, nuoto o boxing) e il particolare allenamento 7+ che ci aiuterà a perdere peso. L’app sarà in grado di contare le ripetizioni durante ogni allenamento, aiutandoci e supportandoci a poco a poco mentre miglioriamo le nostre prestazioni e aumentiamo la nostra resistenza. Moov Now mette a disposizione anche dei programmi di allenamento completo di traguardi da raggiungere e di una voce motivazionale che ci spinge a raggiungere gli obiettivi e ci informa sui progressi raggiunti. Questa smartband è in silicone ed è disponibile in 4 colori (rosso, nero, blu, bianco e acqua). L’attivazione è semplicissima perché basta premere sulla parte superiore per attivarlo e controllare la carica della batteria (CR2032) che dovrebbe assicurare un'autonomia di 6 mesi prima della sostituzione. L'unica nota negativa è la chiusura del cinturino che non è molto robusta e infatti potrebbe sganciarsi durante la notte. Il prezzo è intorno ai 75€.

Polar Loop 2

Polar Loop 2

Polar Loop 2 è il bracciale da fitness prodotto dalla Polar. Questa smartband è comoda e leggera, presenta un design vintage che ricorda molto il primo modello Loop, rimangono infatti gli 85 LED con un unico pulsante fisico per scorrere tra le schermate. Ha uno schermo LCD non eccessivamente grande che ci permette di leggere in tempo reale il numero dei passi, le calorie consumate, la durata e la qualità del nostro sonno e ha una sveglia intelligente con vibrazione. Possiamo collegare questa smartband con il nostro smartphone tramite il Bluetooth LE e interagire con l'app Polar Flow per analizzare le nostre prestazioni e ricevere le notifiche delle chiamate in arrivo e dei messaggi. Loop 2 è resistente all’acqua fino a 20 metri di profondità, ha un'autonomia di 8 giorni. Il cinturino in silicone è disponibile in 3 colori ed è comodo e non troppo largo, ma la sensazione della plastica prevale ancora sulle parti più morbide in silicone. La sua comodità e la sua leggerezza lo hanno reso uno dei fitness trackers preferiti dalle donne. Il prezzo oscilla intorno ai 100€, ma si trova facilmente in offerta a prezzi più contenuti.

LG Lifeband Touch

LG Lifeband Touch

LG Lifeband Touch ha un'estetica estremamente accattivante e caratteristiche più avanzate rispetto alle smartband che abbiamo descritto finora. Oltre all'accelerometro che ci permettere di monitorare i passi, conoscere le calorie bruciare e la distanza percorsa, questa smartband ha un altimetro, che ci permette di calcolare le calorie in modo più preciso rispetto ad un normale activity tracker perché considera anche il dislivello che abbiamo percorso durante le varie attività regolando così il calcolo delle calorie bruciate. Lifeband touch ha un display oled full touch con cui possiamo interagire per visualizzare i progressi giornalieri, l'ora e la data e ha una sveglia intelligente con vibrazione. Possiamo collegarlo con il Bluetooth LE al nostro smartphone e possiamo così visualizzare direttamente sul nostro cinturino le notifiche delle chiamate e dei messaggi arrivati e controllare la musica. Lifeband touch è resistente solo agli schizzi d'acqua, sconsigliamo quindi di usarlo sotto la doccia e ha una durata della batteria di circa 5 giorni. Unica nota negativa è lo schermo: sotto una luce del sole molto intensa non risulta facile da consultare. Il suo prezzo è intorno ai 110€.

Sony Smartband Talk SWR30

Sony Smartband Talk SWR30

Sony Smartband Talk è la smartband Sony che unisce varie caratteristiche cercando di fare un po' di tutto. Smartband talk porta con sé tutte le caratteristiche del suo predecessore Smartband, quali l'accelerometro che misura i nostri movimenti per determinare le calorie bruciate, la distanza percorsa, i passi compiuti e la qualità del sonno, ha una sveglia intelligente con vibrazione e continua a supportare l'applicazione Lifelog che ci permette di analizzare i nostri dati. Questa smartband è dotata di Bluetooth LE, per collegarsi al nostro smartphone e gestire chiamate, sms e notifiche da app di terze parti, e di NFC per una connessione più rapida agli smartphone con questa tecnologia. Grande novità di questo modello è un funzionale display curvo E-Ink da 1,4'' e il microfono integrato che ci permette di rispondere direttamente alle chiamate. Il display non ha retroilluminazione, dunque al buio risulta difficile vedere il nostro schermo, ma basta una flebile luce per avere tutte le informazioni sott’occhio. Unica pecca di questa smartband è la durata della batteria che arriva a malapena a 3 giorni di normale utilizzo o a 1 ora di conversazione. Smartband Talk è impermeabile fino a un 1,5 metri (IP68). Questa smartband è comoda da indossare anche se il profilo curvo e l'altezza fissa potrebbero renderlo poco comodo per i polsi più minuti. Il cinturino è disponibile in vari colori e la chiusura non è anti strappo. Consigliamo quindi di fare attenzione durante le attività fisiche più movimentate perché potremo rischiare che si allenti. Il prezzo è intorno ai 110€.  

Garmin Vivofit 3

Garmin Vivofit 3

Garmin Vivofit 3 è la smartband base Garmin. Ha un piccolo, ma funzionale display sempre attivo da 0,39'' monocromatico che ci permettere di leggere costantemente i dati relativi alla nostra attività fisica, l'ora e il giorno. Vivofit 3 è impermeabile fino a 50 metri e monta una batteria rimovibile (CR1632) della durata di un anno sostituibile. Grazie a diversi sensori riesce a contare i passi, le calorie consumate durante la giornata e la distanza percorsa. E' dotato della funzione Move IQ, che riconosce automaticamente l'attività che stiamo svolgendo e registra i dati delle sessioni di allenamento che possiamo successivamente caricare ed analizzare sulla piattaforma Garmin Connect. Questa smartband genera anche un segnale acustico motivazionale per ricordarci di svolgere la nostra attività fisica di base e raggiungere cosi l'obiettivo prefissato. Il cinturino è in silicone ed è disponibile in tre dimensioni (normale, piccolo e largo) e diversi colori. I prezzi sono compresi tra circa 120€ e 140€.

Huawei Talkband B2 

Huawei Talkband B2

Huawei Talkband B2 è unico nel suo genere: oltre alle funzionalità delle classiche smartband, può facilmente diventare un auricolare Bluetooth, infatti possiamo staccare il cuore del bracciale e agganciarlo all’orecchio come auricolare. Questa smartband ha un accelerometro che misura i nostri movimenti per determinare le calorie bruciate, i passi compiuti e la qualità del sonno e ha una sveglia intelligente con vibrazione. Possiamo collegare la smartband con il nostro smartphone tramite il Bluetooth LE e ricevere le notifiche della chiamate in arrivo e del messaggi. Talkband 2 ha un'autonomia di 7 giorni con un utilizzo normale e di 4 giorni se usato come auricolare Bluetooth ed è impermeabile fino a 1 metro per 30 minuti. Il display integrato è monocromatico Touchscreen PMOLED da 0,73″. Interessanti sono le funzionalità smart del bracciale: possiamo scattare in remoto una fotografia tramite la fotocamera dello smartphone, far squillare il telefono così da ritrovarlo facilmente e sbloccare automaticamente il nostro device, bypassando dunque eventuali pin o pattern di sicurezza (solo se abbiamo un Huawei P8 o un P8 Max). Il prezzo è un po' alto (intorno ai 170€), ma le funzionalità sono davvero interessanti.