AirBar

Sei dipendente dal touchscreen

Toccarescorrere e pizzicare è diventato il tuo modus operandi e anche quando usi il tuo notebook vorresti premere sullo schermo? La soluzione arriva dalla Svezia con la AirBar di Neonode.

E' una semplice barra alimentata tramite USB che, una volta applicata al pc, permette di usare lo schermo come un touchscreen. Oltre che alle dita e ai pennini, AirBar reagisce anche a tocchi fatti con guanti, pennelli, righelli, qualunque cosa abbiate a portata di mano. 

Una volta collegata la Air Bar al portatile via USB sarà così possibile aprire e spostare le finestrelanciare un programmadisegnare e zoomare l’immagine, semplicemente sfiorando lo schermo con le proprie dita.

A prima vista sembra una semplice barra, ma in realtà è una striscia magnetica che emette un campo di luce invisibile. Grazie al suo magnetismo è facile da applicare alla base dello schermo e la luce proiettata sullo schermo lo rende touch. Questo è reso possibile dalla tecnologia zForce AIR che non sfrutta sensori di tocco, ma si basa su unità di emissione e rilevazione di frequenze di luce. In pratica, toccando il display, il campo di luce viene interrotto e la barra è in grado di captare e decodificare i movimenti delle dita convertendoli in azioni, come in un vero touchscreen. 

AirBar è leggeraplug&play ed economica, circa 49$. 

Non richiede driver aggiuntivi e funziona con i sistemi Windows o Chrome OS

Unico neo: gli utenti Apple dovranno aspettare ancora un po’. La Neonode infatti fa sapere di essere ancora al lavoro su una versione per Mac OS X